Come gestire i Social di un salone di bellezza

B2B

Come gestire i Social di un salone di bellezza

arrow-down

Gestire correttamente i Social (soprattutto Facebook e Instagram) può aumentare in modo considerevole la visibilità del salone, così come la percezione del valore e, di conseguenza, la fiche media.

Nonostante questa consapevolezza, però, è difficile riuscire ad avere costanza e regolarità nella cura della propria presenza online.

Che sia per una giornata lavorativa piena o per l’organizzazione costante da mantenere capita di perdere qualche colpo.

E per quanto possano essere sottovalutate, una o più dimenticanze potrebbero mettere in pericolo l’efficienza della strategia.

Cosa rende efficace una pagina social?

Si potrebbe dare risposte generiche come “dipende”, o “diversi fattori”, ma la realtà è che tutto si traduce in un’unica parola: pianificazione.

Se vuoi avere il pieno controllo delle tue azioni e dei tuoi obiettivi devi ideare e mettere in pratica una strategia ben strutturata. Una strategia di Marketing ben pensata, studiata e applicata può generare un impatto reale all’interno del Salone.

Per avere risultati soddisfacenti non è necessario ma è obbligatorio ragionare a monte e programmare il da farsi con largo anticipo perché così facendo sarai in grado di essere costante e regolare con le pubblicazioni e avrai sempre idee originali, mai noiose o ripetitive.

Un piano editoriale fresco e innovativo attira in modo inevitabile nuove clienti. La storia del “non si giudica un libro dalla copertina” non vale sui social. Devi spiccare ed emergere per far comprendere al 100% il tuo valore. E il modo migliore per farlo è questo. 

Gestire i Social è un’attività importante tanto quanto gestire gli appuntamenti.

Come far funzionare una strategia online

L’unico modo per far funzionare una strategia online è mantenere alta l’attenzione delle clienti attuali e potenziali. La via migliore per farlo? Dando loro un valore aggiunto.

Gran parte delle volte, le persone compiono azioni e prestano interesse solo per un tornaconto personale. Se non le metti al centro, è molto probabile che passeranno oltre. Se invece dai loro un motivo per restare, se gli offri qualcosa che non hanno o non sanno, allora sarai in grado di fidelizzarle.

Il piano editoriale consente di essere costante con la pubblicazione dei post e di mantenere alto il coinvolgimento della tua community. Una semplice ma efficace mossa per sfruttarlo al meglio è quella di offrire consigli sull’hair styling nelle vostre pagine social. 

Vedere i lavori di un salone può essere interessante, ma alla lunga rischia di apparire autocelebrativo o poco stimolante. Ricevere degli hair tips su come gestire i capelli a casa o su come realizzare acconciature “fai da te”, invece, è molto più stuzzicante ed è raro che stanchi. Inoltre, è un modo per restare impressi nella mente di chi ti segue anche quando il salone è chiuso.

Il piano editoriale come soluzione ai tuoi problemi

Il modo migliore per realizzare un piano editoriale efficace è:

  • fare una programmazione dei contenuti che vuoi produrre
  • creare i copy 
  • creare contenuti a supporto dei copy, come foto e video tutorial
  • programmare il calendario (tenendo conto dei giorni in cui gli insights indicano più engagement)

Seguire questi passi ti consentirà di gestire in maniera ottimale i Social, avere una visione generale di quello che dovrai andare a fare e di giocare con largo anticipo per attirare le tue clienti.

Per realizzare un buon piano editoriale ti consiglio Creator Studio, una piattaforma gratuita per la gestione unica delle pagine Facebook e Instagram. Oltre a programmare i post, potrai leggere e rispondere ai messaggi, studiare le statistiche delle pagine, seguire la monetizzazione sul social. Purtroppo non è possibile programmare le storie e i reels.

Contenuti per le pagine social: attenzione a cosa pubblichi!

È ormai noto che la linea che separa l’online dall’offline si sta sempre più assottigliando ed è destinata a scomparire.

Che cosa significa?

Che l’opinione che può avere una persona su di te e sulla tua professionalità non si basa più solo su quello che le mostri offline, ma anche su quello che comunichi e trasmetti online sui social. 

Ogni volta che sforni un contenuto e lo pubblichi dai un’occasione alle tue clienti attuali e potenziali di rendere più definita l’idea che hanno su di te. Immagina di vedere la tua pagina Social come una vetrina del tuo salone dove i clienti possono vedere quante persone entrano in salone (numero di followers), quanti di loro sono soddisfatti (numero di “mi piace” ai post), come lavori (foto del servizio effettuato). 

Quando crei un contenuto di valore per loro, la percezione che hanno di te migliora. Non basta quindi solo pubblicare qualcosa perchè allo stesso modo elaborando contenuti sbagliati il parere che hanno di te può facilmente peggiorare. Una foto scattata male può rendere brutto un colore che in realtà è unico. In pratica la qualità dei contenuti a cui dai vita avrà sempre più importanza ed anche un contenuto ritenuto “giocoso” o “demenziale” non vale meno degli altri! 

I contenuti top da realizzare

I contenuti più apprezzati dai clienti sono foto e video con:

  • risultato finale (di spalle, frontale, laterale)
  • prima e dopo
  • team 
  • cliente e parrucchiere a lavoro

L’importante è creare contenuti di qualità e diversi per non annoiare l’utente. Non serve a nulla pubblicare tanti contenuti se non sono attraenti per gli utenti. Al giorno d’oggi i reels sono forse i contenuti più virali e divertenti che raggiungono più utenti in assoluto: esistono tantissime tipologie che puoi replicare in salone ma di questo parleremo più avanti.

Sicuramente gestire i Social a tempo perso non è una buona cosa. Occhio quindi non solo alla scelta dei contenuti, ma anche a come li produci…. Lo scivolone è sempre dietro l’angolo!

Consigli pratici per migliorare la tua strategia online

Se hai già imparato a scattare foto di qualità e hai realizzato un piano editoriale, sei già molto più avanti rispetto agli altri. Gestire correttamente le pagine Social del tuo salone ti permette di avere un vantaggio competitivo non indifferente. Per concludere, voglio darti dei piccoli consigli pratici che possono aiutarti a ottenere più visibilità e far crescere la pagina. 

Ecco un elenco di consigli utili per aumentare i tuoi followers

  • tagga la cliente: permette al tuo contenuto di essere ricondiviso dall’utente e avere maggiore visibilità
  • pubblica tra le 12.00 e le 14.00 e tra le 18.00 e le 20.00: questi sono gli orari in cui gli utenti navigano sui Social (in prossimità del pranzo e della cena)
  • utilizza gli hashtag: in questo modo il tuo contenuto sarà catalogato in una serie specifica di foto. Un utente che vuole colorare i capelli, potrebbe cercare l’hashtag #capellicolorati per cercare questa tipologia di foto e trovare ispirazione. 
  • rispondi ai commenti: l’utente che non viene ascoltato è un utente perso. Instaurare una relazione è la base del marketing.
  • non acquistare followers/likes: non c’è nulla di più sbagliato. Oltre al fatto che l’aumento dei followers è temporaneo, gli utenti più attenti capiscono che li hai comprati e non si fideranno più di te. 
  • investi del budget per le ADS: questa è la soluzione per aumentare la tua crescita. Pagare per avere maggiore visibilità non è scorretto e aiuta davvero moltissimo a crescere sia in termini di followers sia in termini di reali clienti.
  • analizza i tuoi followers: sapere chi ha smesso di seguirti o chi mette sempre mi piace ai tuoi post può aiutarti per diversificare le tue strategie. Ad esempio, potresti provare a recuperare il followers perso chiedendo prima di tutto qual è il motivo della sua scelta e provare a rimediare offrendo un servizio gratuito. Esistono diverse app per analizzare i tuoi followers, tra queste ti consiglio Reports+ (Android/iOS).
  • pubblica con regolarità: più contenuti pubblichi, più sarai presente nelle vite dei tuoi clienti, più si ricorderanno di te! Ma fai attenzione a non esagerare (1 volta al giorno è più che sufficiente, l’importante è mantenere alta la qualità).
  • per ogni appuntamento, segna in agenda 10 minuti in più da dedicare esclusivamente alla produzione di foto e video: in questo modo riuscirai a produrre contenuti da pubblicare.
  • delega la gestione della pagina Social al tuo collaboratore: i giovani di oggi sono sicuramente più portati all’utilizzo dello smartphone e possono migliorare la qualità della pagina. 

Conclusioni

Gestire i Social non è semplice, non è un’attività che al parrucchiere piace fare ma è fondamentale per la crescita del salone. Un buon piano editoriale ti permette di creare contenuti in modo costante e originale, utili per portare nuovi clienti al salone e per creare il passaparola online. 

Nel lavoro di tutti giorni devi ritagliarti del tempo da dedicare per la creazione e la condivisione di contenuti. Basta seguire questa guida per scattare delle buone foto ma tutto questo diventa inutile se a monte non c’è una buona pianificazione. 

Costanza, qualità e creatività sono le tre parole d’ordine per rendere efficace la tua strategia online. 

© tutti i diritti riservati 2022