Conosciamo Valeria: Miss Punte Aria

B2B

Conosciamo Valeria: Miss Punte Aria

arrow-down

Andiamo a conoscere una delle tre miss incoronate durante il concorso Miss Degradé 2017 e il salone che l’ha accompagnata durante questo percorso. Miss Punte Aria è Valeria Gisonna ed è stata seguita da Guido e Laura Rossini, titolari del Centro Degradé Joelle New Art di Massafra (TA).

Valeria Gisonna Miss Punte Aria Joelle 2017

Valeria

 

Ciao Valeria! Ci racconti qualcosa di te?

Ciao, sono Valeria, ho 17 anni e vengo da Palagiano, un paesino in provincia di Taranto. Frequento il quarto anno del liceo classico e amo moltissimo fare sport. Ho praticato il tennis per 8 anni, ma ho dovuto abbandonare perché non riuscivo a conciliare questa mia passione con lo studio. Amo moltissimo il mondo della moda, ma il mio sogno è quello di diventare medico in ambito militare. L’anno scorso ho superato i test per entrare in Accademia, ma alla fine ho deciso di terminare il liceo nella mia città e di tentare nuovamente il test una volta preso il diploma. Sono anche molto appassionata di letteratura e filosofia… Insomma, un bel mix di interessi!

Come è stata la tua partecipazione al concorso Miss Degradé?

E’ stata davvero una bellissima esperienza. Non mi aspettavo di trovarmi bene con così tante ragazze. Sono partita da sola, sono molto giovane e quindi ero un po’ titubante, mi chiedevo chi avrei incontrato. Invece le mie paure si sono rivelate infondate, ho conosciuto ragazze con esperienze molto diverse tra loro e ognuna di loro mi ha lasciato qualcosa. Con molte di loro siamo rimaste in contatto. Mi sono davvero divertita ed essere arrivata a questo punto non può che rendermi felice e soddisfatta.

Valeria Gisonna Miss Punte Aria Joelle 2017

Come sei entrata in concorso? Conoscevi già il tuo salone?

Era da un bel po’ di tempo che non entravo in un salone. Non ho mai prestato grande attenzione alla cura dei miei capelli. Poi Laura mi ha contattata su Facebook, ci siamo conosciute e mi ha parlato del concorso Miss Degradè. Mi sono incuriosita e ho voluto provare a partecipare. Diciamo che è accaduto tutto per caso, sono stata fortunata. Laura con me è stata straordinaria, quasi materna. Mi aiutata e sostenuta in ogni momento di crisi e di sconforto che ho avuto. E’ grazie a lei che sono riuscita ad arrivare fino in fondo.

Che rapporto hai con i tuoi capelli?

Prima del concorso non ho mai curato in modo serio i miei capelli. Poi, dopo aver superato le prime selezioni del concorso, Laura ha cominciato a spronarmi a curarli di più. Devo dire che adesso ci ho preso gusto e sono molto contenta del rapporto che ho con i miei capelli. Ora guai a chi me li tocca, lascio avvicinare solo Laura!

Valeria Gisonna Miss Punte Aria Joelle 2017

Guardando al futuro, quanto peso ha questa vittoria?

La vittoria è stata per me una grandissima soddisfazione e l’esperienza in sé è stata davvero bellissima. Sicuramente può essere un importante trampolino di lancio nel mondo della moda, ma i miei sogni e i miei obiettivi non sono cambiati.

C’è una persona speciale a cui dedichi la corona?

Dedico la vittoria ai miei genitori, che mi hanno sempre sostenuta e incoraggiata, aiutandomi a credere in me stessa e nel mio valore. E’ grazie a loro se sono riuscita a trovare il coraggio di partecipare e devo a loro tutto ciò che sono oggi.

Centro Degradé Joelle New Art

Centro Degradé Joelle New Art

 

Ciao Laura e ciao Guido! La vostra Valeria si è aggiudicata il titolo di Miss Punte Aria. Cosa rappresenta per voi questa vittoria?

Siamo davvero molto soddisfatti per questa vittoria. Già nei giorni immediatamente successivi abbiamo notato che il nostro salone stava avendo molta più visibilità. I nostri clienti poi sono davvero orgogliosi per il risultato che abbiamo ottenuto, ci stanno facendo molti complimenti.

Laura, come hai eseguito il Degradé che ha permesso a Valeria di entrare tra le 16 finaliste del concorso?

Valeria è arrivata in salone con i capelli già colorati. Il mio obiettivo è stato quello di illuminare e valorizzare la sua bellissima base naturale. Ho eseguito una schiaritura molto graduale su tutte le lunghezze, fino ad arrivare alle punte, dando però un effetto estremamente naturale. Ho voluto esaltare i suoi capelli biondi, senza snaturare la loro essenza.

Centro Degradé Joelle New Art

Guido, quale acconciatura avete scelto per Valeria per farle calcare la passerella del concorso?

Abbiamo scelto un’acconciatura molto sobria, con una piega liscia morbida e naturale. Valeria è molto alta ed era giusto dare risalto a questa sua caratteristica lasciando i suoi lunghi capelli sciolti, in modo che le scendessero lungo le spalle e la schiena come una cascata. Inoltre, un’acconciatura di questo tipo era la più indicata a valorizzare il suo Degradé

Come vi siete preparati per il primo shooting ufficiale di Valeria?

Abbiamo realizzato un’acconciatura davvero molto semplice. Era essenziale che emergessero tutta la personalità e la bellezza di Valeria. Il make-up invece è più ricercato ed è stato studiato per valorizzare i suoi occhi e i suoi lineamenti.

Centro Degradé Joelle New Art

Dopo questa vittoria, quali sono i vostri obiettivi futuri?

Questo concorso è stata un’occasione importantissima per dare visibilità al nostro salone, quindi l’anno prossimo proveremo di nuovo a partecipare, sperando di vincere ancora!